Il peggiore degli olocausti

Gary Yourofsky è un appassionato attivista per i diritti animali protagonista di innumerevoli discorsi, tenuti presso università di diversi paesi.

Ha ottenuto un considerevole successo in Israele e il suo messaggio ha risvegliato la coscienza in milioni di persone. La spiegazione di questo incredibile successo, secondo Gary, risiede nella condizione del popolo: egli ritiene che le comunità un tempo oppresse siano maggiormente predisposte a empatizzare la violenza subita da altri. Animali compresi.

 

“Olocausto Animale” è l’espressione che utilizza per definire il trattamento e le condizioni riservate agli animali destinati all’allevamento: potrebbe sembrare un paragone azzardato o addirittura arrogante se paragonato alle vittime del nazismo ma per Gary non ci sono discriminazioni tra i diritti umani e quelli animali.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *